Monthly Archives

dicembre 2015

citè collettivo aperitivo flic

Aperte le prenotazioni per Citè 2016

By | Citè, Eventi e Spettacoli, News, Prospettiva Circo | No Comments

Aperte le prenotazioni per Citè, la “cittadella del circo contemporaneo” al Teatro della Concordia di Venaria Reale in tre intense serate con aperitivo, performance circensi e musicali nel foyer e spettacoli di altissima qualità, innovativi e riconosciuti nella scena europea, quali “Popcorn Machine” della compagnia francese My!Laika, “Six Pieds sur terre” della compagnia francese Lapsus e “Intarsi” della compagnia catalana Eia.

Per il terzo anno consecutivo, con Citè la FLIC porta il circo a teatro affermando un concetto ancora insolito in Italia, ossia che il circo può essere fruito fuori dal tendone. Le creazioni circensi possono infatti essere destinate principalmente a due luoghi: lo chapiteau in cui il pubblico entra con l’idea di intrattenersi stando fisicamente molto vicino agli artisti e il teatro in cui si crea un livello di concentrazione, attenzione e silenzio tali da richiedere un tipo di spettacolo completamento diverso da quello del circo tradizionale. Citè nasce con l’intenzione di mostrare un circo nuovo, che si esprime con un linguaggio multidisciplinare in cui l’esibizione fine a se stessa è sostituita da una ricerca poetica che lo unisce ad altre arti quali teatro, danza e musica con il fine di raccontare una storia. Ispirata al significato della parola francese da cui prende il titolo, “Citè” immagina il pubblico, gli artisti, i tecnici e il teatro stesso come parte di una “cittadella” in cui tutti sono pervasi dalla passione per il circo.

Gli appuntamenti iniziano alle ore 20:00 con apericena, a pagamento oltre al ticket d’ingresso, e performance nel grande foyer da parte di FLIC & friends, gruppo di artisti composto da allievi, ex allievi e musicisti che creeranno una magica atmosfera ed accompagneranno l’ingresso del pubblico in sala alle ore 21:00.

Il programma propone tre spettacoli di altissima qualità, innovativi e riconosciuti nella scena europea: il 23 gennaio il caos “perfetto” e post-apocalittico di Popcorn Machine (a domestic apocalypse) della compagnia francese My!Laika, il 12 marzo l’euforico delirio giocoso di Six Pieds sur terre della compagnia francese Lapsus e il 2 aprile Intarsi della compagnia catalana Eia,  un nuovo spettacolo che sfida le leggi della fisica con tecniche acrobatiche che lasciano spazio alla fantasia e aprono le porte dell’immaginazione.

COSTO BIGLIETTI:

Abbonamento 3 spettacoli € 27 | Biglietto intero € 13 | Biglietto ridotto € 10 | Costo di prevendita € 1,50

INFORMAZIONI E PREVENDITE:

Flic Scuola di Circo Tel 011530217 | email booking@flicscuolacirco.it
Teatro della Concordia Tel 0114241124 | email info@teatrodellaconcordia.it

Organizzato da: Flic Scuola di Circo – Teatro della Concordia – Fondazione Via Maestra
In collaborazione con LIVE Piemonte dal Vivo
Con il contributo di Mibact – Regione Piemonte
Con il patrocinio delle città di Torino e Venaria Reale

tanti auguri flic scuola circo torino natale

Tanti Auguri dalla Flic!

By | News, Scuola Flic | No Comments

Ecco i nostri auguri Flic, in un video con i nostri allievi.

La Flic, scuola di circo della Reale Società Ginnastica di Torino, gli allievi, lo staff e gli insegnanti augurano a tutti Voi buone feste. Ecco un piccolo video di auguri… in tutte le nostre lingue!

Buone Feste!

magdaclan circo flic scuola bunker

Natale sotto il tendone MagdaClan!

By | Collaborazioni, News | No Comments

MagdaClan Circo in collaborazione con FLIC Scuola di Circo, Ass. culturale Variante Bunker e Torino Quittengo srl, con il patrocinio della Circoscrizione 6 Città di Torino presentano:

MagdaClan al Bunker / Torino

Dal 26 dicembre al 10 gennaio, spettacoli tutti i giorni di teatro e circo contemporaneo: in scena “Extra_vagante” e tante compagnie ospiti sotto il tendone della compagnia.Bunker, Via Nicolò Paganini 0/200.

Programma:
Sab_26, h 21: “Ti lascio perché ho finito l’ossitocina” di Giulia Pont *
Dom_27, h 17: “Atmosphere Magique – cabaret di magia”*
Lun_28, h 21: “Ragazza seria conoscerebbe uomo solo max 70 enne” di Carla Carucci*
Mar_29, h 21: Extra_Vagante – MagdaClan
Mer_30, h 21: Extra_Vagante – MagdaClan
Gio_31, h 21: “CapoDonne – cabaret al femminile di capodanno”
Ven_1, h 21: Pausa e buon anno
Sab_2, h 21: Extra_Vagante – MagdaClan
Dom_3, h 17: Extra_vagante – MagdaClan
Dom_3, h 21: Extra_vagante – MagdaClan
Lun_4, h 21: Extra_Vagante – MagdaClan
Mar_5, h 21: Extra_Vagante – MagdaClan
Mer_6, h 21:  Extra_Vagante – MagdaClan
Gio_7, h 21: Extra_Vagante – MagdaClan
Ven_8, h 21 Trio Trioche in “Troppe arie”*
Ven_8, h 22.30 Extra_vagante – 
MagdaClan
Sab_9, h 21:Extra_Vagante – MagdaClan
Sab_9, h 23 Trio Trioche in “Troppe arie”*
Dom_10, h 17: Extra_vagante – MagdaClan
Dom_10, h 21: Extra_vagante – MagdaClan
Ti lascio perché ho finito l’ossitocina – Giulia Pont 
Ti lascio perché tu meriti di più.
Ti lascio perché ti amo troppo.
Ti lascio perché ho bisogno di stare da solo.
Ti lascio perché non voglio farti soffrire.
Ti lascio perché ho altre priorità.
Ti lascio perché voglio imparare a suonare l’ukulele…
La fine di una storia d’amore è uno degli eventi più comuni e traumatici della vita di ognuno. Un dramma che spesso si riempie di risvolti comici, talvolta assurdi.
Giulia tenterà di guarire il suo mal d’amore sperimentando in maniera folle il potere terapeutico del teatro: il pubblico diventerà il suo terapeuta.
Una chiacchierata spassosa e coinvolgente dove pensieri, emozioni, disastrose manovre di riavvicinamento e improbabili consigli di parenti e amici s’intrecciano.
Un gioco divertente, commovente e catartico.
Atmosphere Magique – cabaret di magia
Un cabaret di magia con  Andrea Speranza, Stefano cavanna, Marco Zecca, Saulo Lucci.
Il principio di un’illusione sta nel costruire l’atmosfera magica… atmosphère magique è una serata di magia in varie forme, differenti sfaccettature di un’Arte millenaria che continua ad affascinare in cui diversi artisti si alterneranno sulla scena riportando ai giorni nostri le meraviglie dimenticate nel tempo delle illusioni.
Infatti non c’è magia senza pubblico, e gli artisti regaleranno delle emozioni che si trasformeranno in ricordi indelebili per tutti gli spettatori grazie alla loro Arte magica.
Ragazza Seria Conoscerebbe Uomo Solo Max 70enne – Carla Carucci
Spettacolo tragicomico di e con Carla Carucci.
Regia di Ian Algie e Carla Carucci.
“35enne, romantico che guarda dentro le persone, aspetta di finire tra le braccia di una donna capace di sorprenderlo. Desidero un futuro insieme. Astenersi rumene e perditempo.”
Questa la speranza di Rosi: un amore per la vita.
Ma lui, Raimondo, non arriverà mai ed entrerà a far parte della lunga lista degli appuntamenti al buio ai quali nessuno mai si è presentato. Rosi sprofonderà nella tristezza, ma troverà il modo di sublimarla vendicandosi sui ritagli degli annunci matrimoniali conservati per anni nella sua inseparabile borsetta, scoprendo che…Un sorprendente finale ridarà a Rosi la speranza nella vita e nell’amore. Ma per quanto tempo?
Extra_Vagante – MagdaClan
“In Extra_vagante, il ritrovo è una vecchia soffitta dove, tra stracci e robi vecchi, manichini “Senza_testa” animano il loro circo. Un patchwork di tessuti, fili, immagini e numeri scorrono come sotto il banco di una macchina da cucire. Tutto in fila. Tutto fila, uno dietro l’altro, uno dentro l’altro. Come una macchina da cucire tridimensionale che stringe insieme, storie, tecniche, discipline, immaginari e ricerche dissonanti. Stoffe che si intrecciano e danno vita a manichini, che si divertono a presentare il loro circo polveroso fatto di personaggi che escono dalla soffitta, o forse dalla testa di un’ignara sarta squattrinata. Tra un equilibrista che pare una bambola rimasta chiusa per anni in un baule e uno spirito errante che forse vuol rivendicare la sua morte, piano piano le stoffe si mettono insieme e danno vita al tanto sognato abito da festa. Il finale è un sogno deformato, quasi sproporzionato, un abito che racchiude bellezza e mostruosità fino a che il filo non viene reciso e si svela l’arcano.”
Extra_vagante è un progetto artistico che è nato dalla volontà di ri_strutturare la forma “cabaret” per de_strutturare il circo con immagini surreali, tagliente ironia e una struttura più aperta e capace di accogliere gli amici artisti che, da tutta Europa, vogliono condividere l’esperienza artistica Magda.
CapoDonne  Cabaret di circo al femminile
Vera Mor, PinkMary, Miss Jenny Pavone, Margherita, Ally Wolly, Calcuz, Rosa Lie & Special Guests… presenta Giulia Pont
A seguire Sorprese, Panettone e Brindisi verso il 2016◉ apertura biglietteria ore 21.00
◉ dopo il CapoDonne: dj set by Bunker
Spettacolo / panettone / brindisi: 28 euro
Spettacolo / panettone / brindisi / dj set: 35 euro◉ Capodonne è l’otto marzo che si dice sia ogni giorno, è una festa, è un saluto all’anno passato e una benedizione per quello che verrà, è lo yin troppo nascosto del circo conosciuto.

L’idea di un cabaret al femminile nasce dalla volontà di MaGDa CLAN di dare il giusto spazio alle donne che, anche nel circo, hanno tanto da dire perché la forza, il rischio, il coraggio, i muscoli mica son solo caratteristiche maschili.
CapoDonne senza malizia vi delizierà con differenti numeri circensi come trapezio, verticali, tessuti, equilibrismo e acrobatica messi in pista da artiste internazionali e presentati da una splendida attrice del teatro di oggi, Giulia Pont.
La direzione artistica è a cura delle donne MagdaClan: Giorgia Russo e Elena Bosco, nonché madri, zie, cuoche, sarte, autiste, erboriste, scrittrici, sognatrici e attrici.
Troppe Arie – Trio Trioche 
Una vecchia Zia, dal glorioso passato nella musica, gira i palchi dei teatri di tutto il mondo in coppia con il Nipote, talento in erba. Quindi è un duo?
No, perché c’è anche Norma, la giovane Badante della vecchia zia, che li travolge con la sua passione per la lirica costringendoli ad abbandonare il repertorio classico.Le arie d’opera più famose vengono intepretate in modo bizzarro e divertente, accompagnate dal pianoforte, dal flauto e dai mille oggetti che Norma s’inventerà di suonare.
Tra musica classica e virtuosismi, gioco di ritmi e gags, Troppe Arie coinvolge il pubblico con tutta la sua potenza di spettacolo clownesco.L’improbabile trio è interpretato da tre veterani del concerto comico, Franca Pampaloni al pianoforte, Nicanor Cancellieri al flauto traverso e Silvia Laniado soprano lirico.

Prenotazione consigliata: 3389832476, magdaclan.circo@gmail.com
Biglietteria “Extra_vagante” – MagdaClan
Interno/Ridotto: Adulti 15/12 €, Bambini 10/8 €
Ridotti: AICS, Allievi Scuole di Circo e Teatro
Biglietteria *Altri spettacoli: intero 10/ridotto 8 

Serata 31 dicembre, CapoDonne – cabaret al femminile:
info e prenotazioni 3389832476, magdaclan.circo@gmail.com
Area Bar e Ristoro fuori dal tendone a cura di Bunker
 
Come arrivare: 
Percorrendo via Bologna dal centro, via Nicolò Paganini è la terza traversa dopo corso Novara (secondo semaforo). Girare a destra e proseguire dritto fino alla macchia verde in fondo. 
In bici sono 15 minuti.  Autobus n. 2 |18 | 49 fermata “Ponchielli”.

Le foto di Precario Circus

By | Circo in Pillole, Eventi e Spettacoli, News, Prospettiva Circo | No Comments

Ecco le foto di  Precario Circus, secondo appuntamento stagionale di Prospettiva Circo e di Circo in Pillole – Prove d’artista, rassegna che propone un appuntamento al mese fino ad aprile e ad ingresso gratuito.

Sabato 19 dicembre alle ore 21, sotto la direzione scenica di Alessandro Maida e Francesco Sgrò, si è svolto il secondo appuntamento con Circo in Pillole – Prove d’artista. Precario Circus vuole essere uno studio sul disequilibrio, sulla nascita dell’errore, che è fautore di novità ed ispirazione per l’elaborato circense. I 65 ragazzi saranno stimolati a cercare la fragilità a tutti costi, a sperimentare l’errore per alimentare la propria fantasia corporea. E’ da questa ricerca che nasce questo Circo in Pillole, che mettendo in pista diverse discipline circensi, come la roue Cyr, il mano a mano, il palo cinese, il verticalismo, e le discipline aeree, le unisce tra loro e le fa convivere nello stesso spazio e momento scenico tramite una approfondita ricerca sul movimento corporeo e danzato, che diventa il tratto di unione che percorre tutto il Circo in Pillole.

Mfa teatro fisico accademia dell-arte flic scuola circo torino

Il circo incontra il teatro fisico

By | Collaborazioni, News | No Comments

Si rinnova la collaborazione con l’Accademia dell’Arte, che per la terza volta è ospite della Flic con i suoi studenti del MFA (Master in Arti Sceniche e/di Teatro Fisico). I ragazzi sono attualmente impegnati in una settimana di preparazione fisica propedeutica alla pratica circense e ritorneranno in maggio per approcciarsi alle discipline circensi e creare uno spettacolo finale.
Il circo è parte del percorso del MFA, in quanto il Master rappresenta la sintesi finale di un’attività di ricerca e sperimentazione in diverse Arti Sceniche europee e contemporanee che si fondono perfettamente con la definizione di Teatro Fisico. A giugno, dopo un periodo intensivo di studio delle discipline circensi, gli studenti del MFA saranno i protagonisti di una presentazione aperta al pubblico, risultato di una settimana di creazione. Sicuramente questo è un bel momento di scambio e condivisione anche per gli allievi Flic, che possono confrontarsi con altri ragazzi che hanno scelto un percorso di alta formazione nelle arti sceniche.

Gaia allievi audizioni flic scuola circo contemporaneo corda aerea

Le audizioni alla Flic

By | Blog Allievi | No Comments

Continuiamo con il blog degli allievi, dove i nostri ragazzi condividono i loro pensieri ed emozioni. E’ la volta di Gaia, allieva acrobata alla corda del I anno. Ci parla delle audizioni Flic di questa estate

Un paio di settimane fa ci è stato chiesto di pensare a momenti della nostra vita nei quali abbiamo avvertito quel senso di invincibilità, quella sensazione di libertà assoluta, e altri nei quali, viceversa, ci siamo sentiti imprigionati, costretti, giudicati.
Tra questi ricordi c’erano sicuramente le audizioni flic di quest’estate. Le emozioni di quei tre giorni, infatti, sono state contrastanti: da una parte la paura di non farcela, la pressione di un giudizio, il controllo di ogni gesto nella speranza di dare una buona impressione. Dall’altra, l’adrenalina e l’eccitazione del momento, la voglia di dare il massimo, ma anche la gioia di trovarsi improvvisamente immersi in questo mondo bizzarro, travolti da lingue e culture diverse.
Altra emozione dominante è stata l’ansia: un’ansia diversa, quasi adrenalinica, che ti spinge a dare il massimo e ad ottenere risultati inaspettati, migliori delle aspettative. Questa full immersion di emozioni ci ha accompagnati per tutta la durata delle audizioni, fino a giungere al colloquio con gli insegnanti e scoprire che le persone che fino a qualche ora prima vedevi distanti, irraggiungibili e che quasi temevi, durante il colloquio riuscivano a trasmetterti una certa tranquillità.
Questi tre giorni, almeno per quanto mi riguarda, si sono conclusi con un’ultima grande emozione: La gioia. La gioia, e forse anche lo stupore, nello scoprire di essere stata ammessa alla scuola. Credo di essere stata immobile davanti a quel tabellone, tra incredulità e felicità, almeno un paio di minuti, ma poi la felicità ha prevalso, e ho avvertito un senso di leggerezza portato dalla soddisfazione, quella di aver realizzato un sogno. Il primo di tanti, si spera.
Gaia Panero, acrobata alla corda aerea del I anno
Prenotazioni per Precario Circus circo in pillole flic circo contemporaneo scuola alessandro maida francesco sgro

Tutto esaurito per Precario Circus

By | Circo in Pillole, Eventi e Spettacoli, News, Prospettiva Circo | No Comments

Tutto esaurito per Precario Circus, secondo appuntamento stagionale di Prospettiva Circo e di Circo in Pillole – Prove d’artista, rassegna che propone un appuntamento al mese fino ad aprile e ad ingresso gratuito.

Sabato 19 dicembre alle ore 21, sotto la direzione scenica di Alessandro Maida e Francesco Sgrò, secondo imperdibile appuntamento con Circo in Pillole – Prove d’artista. Precario Circus vuole essere uno studio sul disequilibrio, sulla nascita dell’errore, che è fautore di novità ed ispirazione per l’elaborato circense. I 65 ragazzi saranno stimolati a cercare la fragilità a tutti costi, a sperimentare l’errore per alimentare la propria fantasia corporea. E’ da questa ricerca che nasce questo Circo in Pillole, che mettendo in pista diverse discipline circensi, come la roue Cyr, il mano a mano, il palo cinese, il verticalismo, e le discipline aeree, le unisce tra loro e le fa convivere nello stesso spazio e momento scenico tramite una approfondita ricerca sul movimento corporeo e danzato, che diventa il tratto di unione che percorre tutto il Circo in Pillole. Guarda la gallery del circo in pillole nella pagina dedicata all’evento!

Spazio Flic allenamento libero circense

Spazio Flic allenamento libero circense

By | News, Scuola Flic | No Comments

Dopo qualche mese per restaurarlo e renderlo accessibile, Spazio Flic inaugura da gennaio 2016 l’allenamento libero circense per gli esterni. I nostri allievi del corso professionale lo abitano già da un po’, troverete tutti i confort per il vostro allenamento e una bellissima atmosfera. Vi aspettiamo numerosi!

Spazio Flic è un open space di 700mq, dotato di tutte le attrezzature necessarie all’allenamento delle varie discipline di circo. Lo spazio si pone l’obiettivo, oltre a quello di ospitare parte delle lezioni del corso professionale, di attivare un interscambio tra allievi, ex allievi, formatori, professionisti e amatori, favorendo il trapasso di nozioni tecniche e artistiche.
Spazio Flic è dotato di spogliatoi, docce ed è attrezzato per le seguenti discipline: aeree, trapezio e corda ballant, palo cinese, equilibrismo, ruota tedesca, giocoleria, roue Cyr, verticali, mano a mano.
Spazio Flic si trova in via Niccolò Paganini 200, all’interno dell’area che ospita il progetto culturale Bunker.
A breve daremo informazioni riguardo tutti gli orari e le modalità dello Spazio Flic allenamento libero circense.

Per maggiori informazioni contattate il numero 011530217 oppure inviate una mail a info@flicscuolacirco.it

 

grande successo per Andromeda

Grande successo per Andromeda

By | News, Photo Story | No Comments

E’ stato davvero un viaggio emozionante e un grande successo per Andromeda un’avventura circolare. Volevamo regalarvi alcuni scatti e condividere con voi i nostri ringraziamenti. Grazie quindi in primo luogo a tutti Voi, che eravate numerosissimi in Piazza Castello e avete decretato il grande successo per Andromeda. Grazie alla Città di Torino, l’Assessorato alla Cultura, il Teatro Regio, Antonio Stallone, Torino Capitale Europea dello Sport 2015, la Compagnia dei Folli, Francesco Giorda, Alessandro Maida, Laura Esposito, Natalia Rosato e tutti gli allievi, i professori e lo staff della Flic. Grazie e ancora grazie!!!

magdaclan circo flic scuola bunker

MagdaClan al Bunker / Torino

By | Collaborazioni, News | No Comments

MagdaClan Circo in collaborazione con FLIC Scuola di Circo, Ass. culturale Variante Bunker e Torino Quittengo srl, con il patrocinio della Circoscrizione 6 Città di Torino presentano:

MagdaClan al Bunker / Torino

Dal 26 dicembre al 10 gennaio, spettacoli tutti i giorni di teatro e circo contemporaneo: in scena “Extra_vagante” e tante compagnie ospiti sotto il tendone della compagnia.Bunker, Via Nicolò Paganini 0/200.

Programma:
Sab_26, h 21: “Ti lascio perché ho finito l’ossitocina” di Giulia Pont *
Dom_27, h 17: “Atmosphere Magique – cabaret di magia”*
Lun_28, h 21: “Ragazza seria conoscerebbe uomo solo max 70 enne” di Carla Carucci*
Mar_29, h 21: Extra_Vagante – MagdaClan
Mer_30, h 21: Extra_Vagante – MagdaClan
Gio_31, h 21: “CapoDonne – cabaret al femminile di capodanno”
Ven_1, h 21: Pausa e buon anno
Sab_2, h 21: Extra_Vagante – MagdaClan
Dom_3, h 17: Extra_vagante – MagdaClan
Dom_3, h 21: Extra_vagante – MagdaClan
Lun_4, h 21: Extra_Vagante – MagdaClan
Mar_5, h 21: Extra_Vagante – MagdaClan
Mer_6, h 21:  Extra_Vagante – MagdaClan
Gio_7, h 21: Extra_Vagante – MagdaClan
Ven_8, h 21 Trio Trioche in “Troppe arie”*
Ven_8, h 22.30 Extra_vagante – 
MagdaClan
Sab_9, h 21:Extra_Vagante – MagdaClan
Sab_9, h 23 Trio Trioche in “Troppe arie”*
Dom_10, h 17: Extra_vagante – MagdaClan
Dom_10, h 21: Extra_vagante – MagdaClan
Ti lascio perché ho finito l’ossitocina – Giulia Pont 
Ti lascio perché tu meriti di più.
Ti lascio perché ti amo troppo.
Ti lascio perché ho bisogno di stare da solo.
Ti lascio perché non voglio farti soffrire.
Ti lascio perché ho altre priorità.
Ti lascio perché voglio imparare a suonare l’ukulele…
La fine di una storia d’amore è uno degli eventi più comuni e traumatici della vita di ognuno. Un dramma che spesso si riempie di risvolti comici, talvolta assurdi.
Giulia tenterà di guarire il suo mal d’amore sperimentando in maniera folle il potere terapeutico del teatro: il pubblico diventerà il suo terapeuta.
Una chiacchierata spassosa e coinvolgente dove pensieri, emozioni, disastrose manovre di riavvicinamento e improbabili consigli di parenti e amici s’intrecciano.
Un gioco divertente, commovente e catartico.
Atmosphere Magique – cabaret di magia
Un cabaret di magia con  Andrea Speranza, Stefano cavanna, Marco Zecca, Saulo Lucci.
Il principio di un’illusione sta nel costruire l’atmosfera magica… atmosphère magique è una serata di magia in varie forme, differenti sfaccettature di un’Arte millenaria che continua ad affascinare in cui diversi artisti si alterneranno sulla scena riportando ai giorni nostri le meraviglie dimenticate nel tempo delle illusioni.
Infatti non c’è magia senza pubblico, e gli artisti regaleranno delle emozioni che si trasformeranno in ricordi indelebili per tutti gli spettatori grazie alla loro Arte magica.
Ragazza Seria Conoscerebbe Uomo Solo Max 70enne – Carla Carucci
Spettacolo tragicomico di e con Carla Carucci.
Regia di Ian Algie e Carla Carucci.
“35enne, romantico che guarda dentro le persone, aspetta di finire tra le braccia di una donna capace di sorprenderlo. Desidero un futuro insieme. Astenersi rumene e perditempo.”
Questa la speranza di Rosi: un amore per la vita.
Ma lui, Raimondo, non arriverà mai ed entrerà a far parte della lunga lista degli appuntamenti al buio ai quali nessuno mai si è presentato. Rosi sprofonderà nella tristezza, ma troverà il modo di sublimarla vendicandosi sui ritagli degli annunci matrimoniali conservati per anni nella sua inseparabile borsetta, scoprendo che…Un sorprendente finale ridarà a Rosi la speranza nella vita e nell’amore. Ma per quanto tempo?
Extra_Vagante – MagdaClan
“In Extra_vagante, il ritrovo è una vecchia soffitta dove, tra stracci e robi vecchi, manichini “Senza_testa” animano il loro circo. Un patchwork di tessuti, fili, immagini e numeri scorrono come sotto il banco di una macchina da cucire. Tutto in fila. Tutto fila, uno dietro l’altro, uno dentro l’altro. Come una macchina da cucire tridimensionale che stringe insieme, storie, tecniche, discipline, immaginari e ricerche dissonanti. Stoffe che si intrecciano e danno vita a manichini, che si divertono a presentare il loro circo polveroso fatto di personaggi che escono dalla soffitta, o forse dalla testa di un’ignara sarta squattrinata. Tra un equilibrista che pare una bambola rimasta chiusa per anni in un baule e uno spirito errante che forse vuol rivendicare la sua morte, piano piano le stoffe si mettono insieme e danno vita al tanto sognato abito da festa. Il finale è un sogno deformato, quasi sproporzionato, un abito che racchiude bellezza e mostruosità fino a che il filo non viene reciso e si svela l’arcano.”
Extra_vagante è un progetto artistico che è nato dalla volontà di ri_strutturare la forma “cabaret” per de_strutturare il circo con immagini surreali, tagliente ironia e una struttura più aperta e capace di accogliere gli amici artisti che, da tutta Europa, vogliono condividere l’esperienza artistica Magda.
CapoDonne  Cabaret di circo al femminile
Vera Mor, PinkMary, Miss Jenny Pavone, Margherita, Ally Wolly, Calcuz, Rosa Lie & Special Guests… presenta Giulia Pont
A seguire Sorprese, Panettone e Brindisi verso il 2016◉ apertura biglietteria ore 21.00
◉ dopo il CapoDonne: dj set by Bunker
Spettacolo / panettone / brindisi: 28 euro
Spettacolo / panettone / brindisi / dj set: 35 euro◉ Capodonne è l’otto marzo che si dice sia ogni giorno, è una festa, è un saluto all’anno passato e una benedizione per quello che verrà, è lo yin troppo nascosto del circo conosciuto.

L’idea di un cabaret al femminile nasce dalla volontà di MaGDa CLAN di dare il giusto spazio alle donne che, anche nel circo, hanno tanto da dire perché la forza, il rischio, il coraggio, i muscoli mica son solo caratteristiche maschili.
CapoDonne senza malizia vi delizierà con differenti numeri circensi come trapezio, verticali, tessuti, equilibrismo e acrobatica messi in pista da artiste internazionali e presentati da una splendida attrice del teatro di oggi, Giulia Pont.
La direzione artistica è a cura delle donne MagdaClan: Giorgia Russo e Elena Bosco, nonché madri, zie, cuoche, sarte, autiste, erboriste, scrittrici, sognatrici e attrici.
Troppe Arie – Trio Trioche 
Una vecchia Zia, dal glorioso passato nella musica, gira i palchi dei teatri di tutto il mondo in coppia con il Nipote, talento in erba. Quindi è un duo?
No, perché c’è anche Norma, la giovane Badante della vecchia zia, che li travolge con la sua passione per la lirica costringendoli ad abbandonare il repertorio classico.Le arie d’opera più famose vengono intepretate in modo bizzarro e divertente, accompagnate dal pianoforte, dal flauto e dai mille oggetti che Norma s’inventerà di suonare.
Tra musica classica e virtuosismi, gioco di ritmi e gags, Troppe Arie coinvolge il pubblico con tutta la sua potenza di spettacolo clownesco.L’improbabile trio è interpretato da tre veterani del concerto comico, Franca Pampaloni al pianoforte, Nicanor Cancellieri al flauto traverso e Silvia Laniado soprano lirico.

Prenotazione consigliata: 3389832476, magdaclan.circo@gmail.com
Biglietteria “Extra_vagante” – MagdaClan
Interno/Ridotto: Adulti 15/12 €, Bambini 10/8 €
Ridotti: AICS, Allievi Scuole di Circo e Teatro
Biglietteria *Altri spettacoli: intero 10/ridotto 8 

Serata 31 dicembre, CapoDonne – cabaret al femminile:
info e prenotazioni 3389832476, magdaclan.circo@gmail.com
Area Bar e Ristoro fuori dal tendone a cura di Bunker
 
Come arrivare: 
Percorrendo via Bologna dal centro, via Nicolò Paganini è la terza traversa dopo corso Novara (secondo semaforo). Girare a destra e proseguire dritto fino alla macchia verde in fondo. 
In bici sono 15 minuti.  Autobus n. 2 |18 | 49 fermata “Ponchielli”.