Monthly Archives

marzo 2016

eia intarsi flic scuola circo teatro concordia venaria reale ben hopper 2016

Ultimo appuntamento con Citè 2016

By | Citè, Eventi e Spettacoli, News, Prospettiva Circo | No Comments

Il 2 aprile è atteso “Intarsi” dei catalani EIA in anteprima nazionale al Teatro della Concordia di Venaria Reale per il terzo e ultimo appuntamento di “Citè 2016”, rassegna internazionale di circo contemporaneo a teatro ideata dalla FLIC che propone la visione di spettacoli riconosciuti a livello internazionale e dalla critica di settore. La serata inizierà alle ore 20:00 con apericena e performance nel grande foyer da parte degli allievi del terzo anno FLIC che creeranno una magica atmosfera ed accompagneranno l’ingresso del pubblico in sala alle ore 21:00.

“Intarsi” sfida le leggi della fisica con tecniche acrobatiche che lasciano spazio alla fantasia e aprono le porte dell’immaginazione. È la seconda creazione della Compañía de Circo Eia. Il primo spettacolo, CAPAS, ha girato in tutta Europa con più di 150 repliche in 12 paesi e ha ricevuto il Premio Città di Barcellona 2011 “per il rischio assunto nella ricerca e l’innovazione circense”. InTarsi è una riflessione sulla grandezza dell’incontro e la trasformazione dei sentimenti: ognuno è solo in certo modo, ma alla fine scopre di non essere tanto diverso da chi gli sta attorno.

Per info e prenotazioni visitate la pagina dell’evento!

storia delle lacrime circo in pillole marzo 2016 francesco sgro flic scuola circo torino

Domenica è tempo di Circo in Pillole!

By | Circo in Pillole, Eventi e Spettacoli, News, Prospettiva Circo | No Comments

Si chiama La storia delle lacrime il terzo appuntamento del 2016 di Circo in Pillole – Prove d’artista, rassegna che propone un appuntamento al mese fino ad aprile e ad ingresso gratuito.

Prendendo spunto da una storia esistente, La storia delle lacrime di Jan Fabre, gli studenti hanno lavorato durante la settimana di creazione sullo sviluppo della narrazione scenica.Attraverso l’analisi di testi, di scene collettive e di qualità fisiche differenti la creazione si è articolata sulla creazione fisica di nuove possibilità espressive del singolo e del gruppo che riescano a condurre lo spettatore dentro la narrazione di una storia.  

Per info e prenotazioni visitate la pagina dell’evento!

Formazione Professionale Biennio Flic Audizioni Flic

Aperte le preselezioni per le audizioni Flic 2016-2017

By | News, Scuola Flic | No Comments

Il 6 7 e 8 luglio 2016 si svolgeranno le audizioni Flic, e siamo felici di annunciarvi che abbiamo reso disponibile la documentazione per poter presentare le domande di ammissione al provino di selezione al corso di formazione per l’artista di circo contemporaneo 2016-2017.

Tutti coloro che sono interessati sono caldamente invitati a visitare la pagina dedicata alla formazione professionale dove troveranno tutte le info per accedere alle audizioni.

FLIC pone i fondamenti su iniziative di formazione professionale circense, rivolte a giovani di tutto il mondo. In aggiunta al consolidato BIENNIO formativo, che ha ormai formato negli anni centinaia di giovani artisti, e al  TERZO ANNO,  dedicato alla realizzazione del proprio progetto artistico personale, viene creato un anno propedeutico chiamato MISE À NIVEAU, dedicato alla preparazione tecnico artistica degli allievi per fornire loro le basi tecnico artistiche necessarie ad affrontare al meglio un percorso formativo di circo contemporaneo.

 

 

Le foto di Volume!

By | Circo in Pillole, Eventi e Spettacoli, News, Prospettiva Circo | No Comments

Ecco le foto di  Volume! secondo appuntamento del 2016 di Prospettiva Circo e di Circo in Pillole – Prove d’artista, rassegna che propone un appuntamento al mese fino ad aprile e ad ingresso gratuito.

Volume! è stato un vero e proprio lavoro ‘corale’ condotto da Stevie Boyd e Flavio D’Andrea, andato in pista il 28 febbraio 2016. Questa settimana i ragazzi si sono confrontati con diversi training vocali e di espressione corporea. Il lavoro si è basato sul respiro come motore che può dar vita al movimento, creare dinamica e determinare la qualità delle relazioni con l’altro. Un altro passo verso la trasformazione della tecnica circense in atto scenico.

Torna Citè con i Lapsus

By | Citè, Eventi e Spettacoli, News | No Comments

Torna Citè, secondo appuntamento della rassegna che porta il circo a teatro. Sabato 12 marzo dalle ore 20:00 il Teatro della Concordia verrà in un primo momento animato dalle performance del I anno e della Mise a Niveàu durante l’aperitivo, per poi proseguire con Six Pieds sur Terre, lo spettacolo della compagnia francese Lapsus. Six pieds sur terre è un quadro dolce-amaro sulla devastazione portata dalla guerra e sulla vita che ricomincia nonostante tutto. In un paesaggio desolato, colpito dalla distruzione della Guerra, si ritrovano sei inconsapevoli personaggi che, malgrado le loro fragilità, cercano di ricostruire con semplicità infantile e spirito di gruppo un nuovo luogo dove vivere e giocare.

Per il terzo anno consecutivo, con Citè la FLIC porta il circo a teatro affermando un concetto ancora insolito in Italia, ossia che il circo può essere fruito fuori dal tendone. Le creazioni circensi possono infatti essere destinate principalmente a due luoghi: lo chapiteau in cui il pubblico entra con l’idea di intrattenersi stando fisicamente molto vicino agli artisti e il teatro in cui si crea un livello di concentrazione, attenzione e silenzio tali da richiedere un tipo di spettacolo completamento diverso da quello del circo tradizionale. Citè nasce con l’intenzione di mostrare un circo nuovo, che si esprime con un linguaggio multidisciplinare in cui l’esibizione fine a se stessa è sostituita da una ricerca poetica che lo unisce ad altre arti quali teatro, danza e musica con il fine di raccontare una storia. Ispirata al significato della parola francese da cui prende il titolo, “Citè” immagina il pubblico, gli artisti, i tecnici e il teatro stesso come parte di una “cittadella” in cui tutti sono pervasi dalla passione per il circo.

Per informazioni e prenotazioni, vi invitiamo a visitare la pagina dello spettacolo.