Category

Scuola Flic

Due weekend di spettacoli per tutti voi!

By | Eventi e Spettacoli, News, Scuola Flic | No Comments

Due weekend dedicati al circo contemporaneo, due appuntamenti con allievi ed ex allievi di FLIC Scuola di Circo!

All’interno della “Rassegna Concentrica –teatro fuori mercato” organizzata dal Teatro della Caduta, la FLIC cura una serata dedicata al circo contemporaneo nell’ambito del progetto Citè.
Verrà infatti presentato il programma di “CITE’ 2017”, la IV edizione della Rassegna Internazionale di Circo a Teatro ideata dalla FLIC che si svolgerà tra il 20 gennaio ed il 1° aprile al Teatro Concordia Venaria Reale, alla Scuola Holden di Torino e alla Lavanderia a Vapore di Collegno.
Proprio come da caratteristica della rassegna “Citè”, il 20 novembre numerosi allievi della FLIC si esibiranno nel grande foyer del teatro in performance singole e di gruppo con l’utilizzo di numerosi attrezzi, tecniche e discipline circensi.
In seguito, nella sala del teatro si susseguiranno le presentazioni di due studi per nuovi spettacoli fra teatro, danza, musica e tecniche circensi: “Ah, com’è bello l’uomo” della Cie Zenhir e di “Venti Minu(et)ti” del collettivo Fabbrica C, entrambe le compagnie composte principalmente da ex-allievi FLIC.

20 novembre 2016 ore 19:30
Teatro della Concordia, Corso
Puccini, Venaria Reale (TO)
Ingresso intero euro 12,00 e ridotto euro 8,00.
Ingresso intero in prevendita euro 8,00 con info inwww.rassegnaconcentrica.net/biglietti/

| Accoglienza ed animazione nel Foyer del teatro con gli allievi della FLIC |
| Presentazione forma breve di “Ah, com’è bello l’uomo” della compagnia Zenhir |
| Presentazione forma breve di “Venti Minu(et)ti” del collettivo Fabbrica C |

DESCRIZIONI DEGLI SPETTACOLI

“AH, COM’È BELLO L’UOMO” DELLA COMPAGNIA ZENHIR
Il nome Zenhir nasce dall’incontro fra lo Zenith ed il Nadir. Giulio Lanfranco alla scala cerca l’uno mentre Elena Bosco con le verticali cerca il suo opposto. Così è avvenuta la fusione e la H nel mezzo rappresenta Flavio Cortese, un tecnico particolare che crea il punto di incontro, l’Azimut. Giulio è un ex allievo della FLIC e componente anche della compagnia MagdaClan anch’essa composta principalmente da ex allievi FLIC.
La regia di “Ah, com’è bello l’uomo” è di Albin Warette che ha messo in scena un uomo ed una donna attraversano l’evoluzione dell’essere umano nei suoi ultimi secoli, esplorando con entusiasmo i diversi modi di comunicare e le maniere di relazionarsi, passano da sei fasi simboliche ed arrivando ad esplorare con uno sguardo tenero e acerbo la comunicazione contemporanea che gira principalmente attorno agli smartphone.Il terzo individuo, il tecnico cosmico, si diverte della situazione. Manipola allo stesso tempo luce e musica, senza dimenticare i personaggi, ai quali confida preziosi regali, provocando i cambiamenti.
Le tecniche e gli attrezzi circensi utilizzati sono scala d’equilibrio, mano a mano, verticali, acrobatica e danza.

“VENTI MINU(ET)TI” DEL COLLETTIVO FABBRICA C
Fabbrica C è un progetto a lungo termine concepito da Francesco Sgrò, Riccardo Massidda, Maristella Tesio, Luca Forte, Teresa Noronha Feio e Luca Carbone. Francesco è direttore artistico della FLIC, Riccardo, Luca e Teresa ne sono docenti.
Loro intenzione è di collaborare con tutte le stratificazioni e realtà che si occupano professionalmente di circo contemporaneo in Italia, creare connessioni e favorire sinergie, facilitare e incoraggiare la ricerca artistica come punto di partenza nella creazione circense, supportare la difficile fase di sviluppo di uno spettacolo, sia per quello che riguarda tutti gli aspetti artistici sia per la parte di produzione vera e propria.
“Venti Minu(et)ti” è la forma breve di uno spettacolo circense in creazione. Lo svolgimento di quest’atto scenico parte da una domanda di ricerca molto precisa: può la mancanza di una drammaturgia esplicita portare il pubblico alla ricerca di una drammaturgia più profonda e meno formale? In altre parole, può una serie di frammenti nel suo complesso donare la chiarezza dell’intero? Nel tentativo di rispondere a questa domanda gli elementi del collettivo hanno lavorato sull’elaborazione di venti pièce della durata di 1 minuto ognuno, ciascuna di esse indipendente e non legata alle altre. Ogni pièce ha come elementi chiave il circo, l’essere umano, il movimento fisico e la necessità di comunicazione. L’intento del collettivo è evocare una drammaturgia che sia frutto dell’unione delle venti pièce e non della prevalenza di una rispetto alle altre, che lasci il pubblico libero di intendere l’atto scenico secondo la propria esperienza personale.

 

Il sabato successivo vi aspettiamo al rinnovato Spazio Flic per il secondo appuntamento di Circo in Pillole, la stagione con la rassegna-tirocinio che da 14 anni permette agli allievi della scuola di sviluppare ed allenare la relazione con il pubblico e con il palcoscenico sarà diretto da Francesco Sgrò, direttore artistico della FLIC. I Circo in Pillole sono importanti occasioni per mettere immediatamente in pratica il percorso formativo seguito nell’ultimo periodo. Studi collettivi sull’atto scenico circense ed eventi privilegiati di sperimentazione tra un pubblico attento e disponibile ed una scuola che apre le sue porte e si trasforma in palcoscenico per i suoi allievi. Gli studenti acquisiscono anche altre competenze perché partecipano a tutte le fasi di creazione sotto la supervisione di registi di elevata esperienza, di tecnici luci ed audio, ecc..

26 novembre 2016 ore 21:00– Spazio FLIC, via Niccolò Paganini 0/200, Torino
Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria allo 011 530217 o scrivendo a booking@flicscuolacirco.it

 

Di ritorno da Circa…

By | Eventi e Spettacoli, News, Scuola Flic | No Comments

La nuova creazione “Twins” è nata dalla nuova partecipazione della FLIC a “Circle”, l’incontro annuale organizzato dalla FEDEC (Federazione Europea delle Scuole di Circo) che quest’anno, in occasione del suo decimo anniversario, ha coinvolto 20 scuole provenienti da 11 paesi differenti chiedendo loro di presentare performance collaborative create in gruppi di due o tre istituti.
La FLIC si è unita alla Codarts Circus Arts di Rotterdam per mettere in scena uno spettacolo che è voluto essere anche un omaggio al gemellaggio che lega Torino e Rotterdam dal 1958.
Hanno partecipato alla creazione tre allievi del 2° anno della FLIC – Antonio Panaro, Aurora Dini, Carlotta Milimonka – e tre allievi del 4° anno della Codarts – Liza van Brakel, Ole Moukkeole,Merri Heikkilä.
La direzione scenica è stata di Francesco Sgrò che ha saputo valorizzare al meglio le specializzazioni individuali degli allievi amalgamandole fra di loro con coreografie che hanno dato vita ad una rappresentazione corale di grande valore molto apprezzata dal pubblico presente.
La FLIC ha portato al Festival anche l’intera classe del 2° anno di corso dando loro un’occasione di crescita importante nel vivo di una delle manifestazioni del settore più importanti al mondo.

photo by FEDEC/Christophe Trouilhet Photolosa
circo-in-pillole-flic-scuola-circo-torino-auch-circa-festival-codarts

Ecco le immagini di FAME e dell’anteprima di TWINS!!!

By | Eventi e Spettacoli, News, Scuola Flic | No Comments

Alcuni scatti realizzati da Davide Garrone  il 21 ottobre,  FAME – Circo in Pillole, diretto da Francesco Sgrò e Riccardo Massidda e anteprima di TWINS, prima serata di spettacoli della stagione 2016/2017 e per la prima volta nel nuovo Spazio Flic
Grazie al pubblico presente!!!

Flic Scuola di Circo di Torino e Codarts Circus Arts di Rotterdam vi aspettano Martedì 25 ottobre al Festival Circa di Auch!!!

flic-scuola-circo-torino-2016_2017-rsgt-formazione-bimed

La BIMED ospite alla FLIC!!!

By | Collaborazioni, Eventi e Spettacoli, News, Scuola Flic | No Comments
Questa settimana la Reale Società Ginnastica di Torino e la FLIC Scuola di Circo conducono il progetto formativo “Mens sana in corpore sano” della BIMED (la Biennale di Enti Locali per l’Educational e la Cultura accreditata dal MIUR). Cinque docenti di scuola primaria stanno seguendo un viaggio formativo sulle attività circensi che darà loro strumenti adeguati per una didattica inclusiva volta alla sensibilizzazione degli alunni verso un rapporto positivo con la propria fisicità.

flic-scuola-circo-torino-2016_2017-rsgt-bimed

 

circa-auch-festival-cirque-actuel-flic-scuola-circo-torino-francesco-sgro

10 anni di Circle, la Flic al festival Circa di Auch

By | Eventi e Spettacoli, News, Scuola Flic | No Comments

Anche quest’anno gli allievi del corso professionale avranno l’opportunità di partecipare a Circle,  l’incontro annuale organizzato dalla FEDEC (Federazione Europea delle scuole di circo) nella cornice del festival Circa di Auch, uno dei più importanti festival di circo contemporaneo nel mondo. Circle prevede seminari, conferenze ma soprattutto gli spettacoli delle scuole. Quest’anno si celebrano i 10 anni di Circle e per festeggiare al meglio la FEDEC ha invitato le scuole membro a creare delle performance collaborative tra scuole. La Flic si unirà quindi ai ragazzi di Codarts Circus Arts Rotterdam, e sotto la guida del direttore artistico della Flic Francesco Sgrò, creeranno Twins, che vuole essere anche un omaggio al fatto che Torino e Rotterdam sono città gemellate.

Perchè non conosco la solitudine, non saranno mai soli. Gemelli, come ciliegie e fragole. Ma solo se servite con zucchero e limone. Preferiscono cavalcare cammelli piuttosto che cavalli e sognano di volare sulla Grande Rift Valley.

Con queste parole Francesco Sgrò descrive Twins, che vedrà protagonisti tre ragazzi del secondo anno della Flic e altrettanti provenienti da Codarts. La scuola di circo olandese è stata fondata nel 2005, ed è ospitata in un ex magazzino del grande porto di Rotterdam.
Se vi capita di essere ad Auch per il festival, vi aspettiamo martedì 25 ottobre alle 18:00!

Vi lasciamo con il video della performance dell’edizione 2015 di Circle, dal titolo ‘No Pause’.

Corsi-flic-scuola-circo-torino-2016_2017-RSGT.jpg

Alla FLIC si riparte…!

By | Eventi e Spettacoli, News, Scuola Flic | No Comments

Alla FLIC si riparte…!

Il 5 settembre riprende l’attività di Flic Scuola di Circo di Torino… A dare il via all’anno accademico 2016/2017 saranno gli allievi del secondo anno, in attesa dell’arrivo dei nuovi studenti che hanno superato le audizioni a luglio 2016. VI ASPETTIAMO per un nuovo anno di corsi, attività e spettacoli!
Non perdetevi i primi appuntamenti:
SABATO 10 Settembre || h. 10.00 – 18.00
“OPEN DAY – Porte aperte al divertimento” Un’intera giornata di divertimento dedicata a grandi e piccini: le nove palestre della RSGT saranno attive contemporaneamente con proposte motorie diverse, un’occasione unica per visitare la sede e per provare tutte le discipline sportive programmate per il 2016 – 2017.
LUNEDÌ 19 Settembre… Ripartono i nostri corsi amatoriali per bambini e adulti!!!
Per ulteriori informazioni potete visitare la pagina dedicata dove potrete scaricare
la tabella riassuntiva 
 dei corsi.
e-mail: segreteria@realeginnastica.it
Tel. 011 530217
****Altre info sulle pagine Facebook****
FLIC Scuola di Circo e Reale Società Ginnastica di Torino

lido flic scuola circo torino 2016 spettacolo audizioni

E’ TEMPO DI AUDIZIONI… CON SORPRESA!

By | Eventi e Spettacoli, News, Scuola Flic | No Comments

Il 6, 7 e 8 luglio è tempo di audizioni alla Flic, c’è ancora tempo fino al 2 luglio per poter presentare le domande di ammissione al provino di selezione al corso di formazione per l’artista di circo contemporaneo 2016-2017.
Tutti coloro che sono interessati sono invitati a visitare la pagina dedicata alla formazione professionale dove troveranno tutte le info per accedere alle audizioni.

Ma non è tutto! il 5 luglio alle 21.30 faremo una festa di inizio audizioni per dare il benvenuto a tutti i candidati, ospitando Jusqu’au Made In, creazione collettiva degli allievi della XXII promozione del Lido (Centre des art du cirque de Toulouse). Lo spettacolo è aperto al pubblico, con prenotazione obbligatoria.

Lo spettacolo vede in scena gli allievi della prestigiosa scuola di circo francese, impegnati in una piccola tournèe in Italia, e viene descritto da loro stessi così:

Forza, finisci il tuo piatto fino a quando non rimarrà altro che la vera verità. Oggi, nella fragilità del nostro volo , cercheremo, forse per noi stessi, ma sicuramente per voi, di estrarci dalla realtà; Di volare sopra il suolo a ritmo di grandi salti più o meno pericolosi. Cercheremo di lasciare esplodere la nostra intimità, di dimenticare la paura del vuoto, di piangere dalle risate fino a piegarci in due, tutto questo in un immenso urlo del cuore portato da un insieme di corpi che cercano di spingersi fino ai propri limiti e oltre…

‘Fino al MADE IN’ è una forma ibrida di un’ora e trenta portata da un collettivo d’artisti provenienti da tutto il mondo, quindici universi, quindici discipline circensi. E’ un cocktail di movimenti, emozioni, estetiche e sensazioni forti. E’ palo cinese, giocoleria, acrobazie aeree, equilibri, contorsione, acrobatica e molta immaginazione.

Per andare DOVE?

Per andare fino al MADE IN inciso nelle nostre viscere, una verità senza artefici, una forza traballante, una fragile magia, fondute in quindici vere verità servite in un gran piatto che vi lasceremo degustare fino a non avere più fame , fino a vuotare il piatto . Che non rimanga nient’altro che questo leggero gusto piccante e sorprendente di quindici corpi messi a nudo.

Che non rimanga altro che ciò che è nascosto.

Fino al MADE IN.

Lucia Nin, Idriss Roca, Hanna de Vletter, Mounâ Nemri, Ana Maíra Favacho, Cochise Leberre, Pablo Molina, Pablo Molina, Florencia Buzzo, Yuri Yamamura, Charlotte Le May, Amanda Alves, Raphaël Milland, Edgar Ramos sono i protagonisti dello spettacolo, diretti da Christian Coumin (direttore artistico della scuola, pero anche metteur en scéne di compagnie come Ieto, Compagnie Singuliere ed altre)

L’ingresso è gratuito e per poter assistere allo spettacolo, che si svolgerà nella sede storica della Flic in via Magenta 11 è necessario prenotare al numero 011530217 oppure tramite mail a booking@flicscuolacirco.it