Modelli, pratiche e opportunità nazionali ed europee

DOVE
Società Ginnastica
, via Magenta 11 Torino

QUANDO
25/02/17 – 11:00

INFO
FLIC Scuola di Circo – Via Magenta 11, 10128, Torino, dalle 10 alle 18  |  Tel 011530217   |  booking@realeginnastica.it

 

 

Dalle ore 11.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 17.30, presso la Reale Società Ginnastica di Torino e FLIC Scuola di Circo in via Magenta 11 a Torino, si terrà la conferenza internazionale sulla formazione nel circo contemporaneo intitolata Prospettiva Circo – La formazione: modelli, pratiche e opportunità per la formazione circense nazionale ed europea. Organizzata dalla FLIC in collaborazione con il progetto Corpi e Visioni, la conferenza vuole costituire un momento privilegiato di incontro per presentare e dibattere con alcuni importanti protagonisti del settore (scuole professionali, scuole di circo educative, associazioni, centri di creazione e residenza, progetti di circo sociale, enti di promozione sportiva, critici e studiosi del circo) le modalità e le possibilità della formazione circense in Italia ed in Europa, approfondire le tematiche di maggiore interesse ed attualità, promuovere esperienze di eccellenza e analizzare le criticità che ad oggi emergono.
La conferenza è pubblica e ad ingresso libero, aperta anche a persone che non si occupano di circo e che hanno voglia di confrontarsi con un ambito che sta definendo ormai da anni una nuova estetica, essenzialmente multidisciplinare, in cui la permeabilità fra diversi linguaggi scenici diventa strumento potente per parlare a tutto il pubblico e riportarlo a teatro.
La conferenza prevede interventi e moderazione di FRANCESCO SGRO’, direttore artistico della FLIC, ed interventi di importanti ospiti quali:
DONALD B. LEHN – presidente FEDEC Federazione Europea delle Scuole di Circo Professionali,
JEAN MICHEL GUY – docente e ricercatore per il Ministero della Cultura francese,
JAN DAEMS – direttore della CODARTS Circus School di Rotterdam,
LEONARDO ANGELINI – membro Commissione Consultiva per i Circhi e lo Spettacolo Viaggiante, autore e docente,
CRISTINA GIACOBINO – funzionario Regione Piemonte,
ANOUK ASPISI – addetto culturale dell’Ambasciata di Francia,
ADOLFO ROSSOMANDO – direttore di Juggling Magazine e condirettore del progetto di circo educativo CircoSfera,
ANTONIO AUDINO – giornalista e critico del quotidiano Il Sole 24ore,
SARAH SIMILI – presidente della Federazione Svizzera Scuole di Circo,
FILIPPO MALERBA e GAIA VIMERCATICensimento Circo Italia,
STEFAN KINSMAN e JUAN IGNACIO TULA – artisti della compagnia MPTA che si esibiranno la sera al Teatro della Concordia di Venaria Reale.

Tra le tematiche della conferenza ci sarà la valutazione della formazione circense in Italia negli ultimi quindici anni, la connessione tra scuole di circo educative e scuole di circo professionali, l’importanza della doppia valenza tecnica e artistica all’interno della formazione dell’artista di circo contemporaneo, la formazione degli insegnanti e l’analisi dell’esperienza della formazione in altri paesi. Un’analisi che la direzione della FLIC spera possa permettere di condurre il sistema Italia verso una strada condivisa e che permetta tramite il dialogo ed il confronto di ampliare gli orizzonti della formazione in un ambito che ad oggi nel nostro Paese rimane ancora in parte oscuro ed in parte troppo soggettivo per le necessità che il sistema culturale europeo ci richiede.
La Conferenza vuole porsi anche come luogo di confronto, informazione e promozione delle realtà che operano nel settore della formazione diretta sul territorio italiano, un patrimonio per il nostro sistema formativo in cui tutti i protagonisti sono invitati ad apportare il proprio contributo di idee, risorse, progetti da condividere e confrontare.