La Nostra Storia

 

FLIC Scuola di Circo è parte della Reale Società Ginnastica di Torino, fondata nel 1844, di cui si conoscono i prestigiosi risultati sportivi, ori olimpici, titoli internazionali e 100 titoli italiani assoluti in diverse specialità. Uno dei più importanti “riconoscimenti di eccellenza” che le è stato assegnato nel mese di ottobre 2006 dal Ministero è il Collare d’Oro al merito sportivo. L’eccellenza della propria realtà a livello agonistico, in tutta la sua evoluzione storica, ha prodotto nel tempo un ambiente specificamente volto al conseguimento dell’alta qualità nella formazione in tutti i suoi aspetti.

La Reale Società Ginnastica di Torino ha dato vita alla FLIC Scuola di Circo riuscendo a coniugare la sua grande esperienza nell’insegnamento della ginnastica con l’arte circense.
Fondata nel 2002, FLIC è un punto di riferimento nell’ambito circense del circo contemporaneo italiano ed europeo, sia dal punto di vista didattico sia dal punto di vista culturale ed artistico. FLIC è riconosciuta a livello europeo dalla FEDEC (Federazione Europea delle Scuole di Circo Professionali) ed è socio fondatore della FISAC (Federazione Italiana delle Scuole di Circo).
Riconosciuta e sostenuta dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo, che di recente con il Decreto Direttoriale del 9 luglio 2015 ne ha premiato il progetto Prospettiva Circo inserendolo nella rosa dei 6 progetti nazionali di perfezionamento professionale scelti per il triennio 2015/2017, dalla Regione Piemonte e con il patrocinio della Città di Torino.

Dopo quindici anni continua, attraverso la Scuola di Circo FLIC, il corso di Formazione per Artisti di Circo Contemporaneo per l’anno accademico 2016-2017. Dal 7 al 9 luglio hanno infatti avuto luogo le audizioni per accedere al Biennio di formazione professionale, al 3° anno di ricerca artista individuale e all’anno di Mise à Niveau.
Anno dopo anno FLIC rinnova pertanto il suo impegno professionale, umano ed artistico a sostegno dei giovani, a livello nazionale ed internazionale, ponendo particolare attenzione alle materie fondamentali del circo contemporaneo e sviluppando, allo stesso tempo, filoni innovativi e sperimentali.

Negli anni FLIC Scuola di Circo ha maturato un particolare e innovativo metodo artistico‐formativo. Si rivolge in modo deciso verso l’Europa e presenta un modo attuale di fare circo. Vuole sviluppare metodi che possano portare l’allievo a prendere coscienza di come il circo possa essere altro che un puro intrattenimento per diventare linguaggio che dialoga con le altre Arti. Ciò che distingue FLIC Scuola di Circo è il punto d’approccio che parte non dall’intelletto e dalle parole, ma dal corpo stesso dell’allievo. Dal corpo prende il via la ricerca artistica, dal metodo fisico che porta a far affiorare emozioni, necessità, particolarità di ognuno. Ed ecco che la tecnica diventa la base di tutto, come nel cosiddetto “circo classico”, ma viene utilizzata in tutt’altro modo e con tutt’altro significato.

E’ una sfida lavorare seriamente in tal senso perché questo approccio richiede uno sforzo non indifferente di rielaborazione di metodi e discipline esistenti. Richiede ricerca, affinamento di tecniche di insegnamento, di idee e di finalità che la scuola si pone in relazione agli obiettivi dell’allievo.
L’acrobatica insegnata agli allievi di una scuola di circo contemporaneo non è la stessa che si insegna a un ginnasta, le tecniche attoriali per il circo sono molto diverse da quelle utilizzate nel teatro di prosa, la stessa danza contemporanea deve essere rivista e strutturata in modo particolare. E solo con un insegnamento coordinato di molte discipline, che un allievo talentuoso può far della sua tecnica circense un’arte.

Tredici anni di lavoro e passione dedicati alla formazione circense che racchiude in sé sfumature  artistiche, atletiche, pedagogiche, sociali e ricreative hanno portato la FLIC a conseguire importanti risultati in rappresentanza dell’Italia nel mondo a livello formativo ed artistico, interpretando le nuove tendenze europee e internazionali con il consolidamento del nuovo circo a livello mondiale, contribuendo a dare vita ad una rete sovralocale di collaborazioni rigogliose, dinamiche e vivaci, operative nel panorama artistico.

Ad oggi la FLIC ha formato oltre 300 allievi provenienti da ogni parte del mondo ((Italia, Brasile, Perù, Stati Uniti, Australia, Isole Mauritius, Kenia, Costa Rica, Cile, Argentina, Cina, Svizzera, Inghilterra, Austria, Francia, Spagna,Irlanda, Polonia, Messico, Canada, Scozia, India, Turchia, Svezia, Finlandia), di cui molti sono stati ammessi a Scuole Superiori di circo, fra cui le più importanti: ESAC (BE), Cnac, Fratellini, Lido e Enacr (FR), Fontys (ND), Ecole National de Cirque (Canada). A livello professionale più del 90% dei giovani formati continua nell’ambito lavorativo del circo contemporaneo. Molti ex allievi lavorano oggi in grandi compagnie fra le più significative ricordiamo Companie du Hanneton diretta da James Thierre, compagnia Rasposo, compagnia No Fit State, Cirque du Soleil. Allievi hanno fondato a loro volta compagnie indipendenti di rilievo internazionale fra cui: Collettivo 320Chili, Compagnia Circoncentrique, MagdaClan, CircoPuntino, RuspaRocket, Betticombo, Compagnia Rasoterra, Cie Bonsai, Collettivo Yaga D’Oyá solo per citarne alcune.