Tutti in volo verso L’Isola che non c’è

By 1 giugno 2017Senza categoria
isola che non ce santa maria a monte festival circo contemporaneo toscana italia flic scuola circo

Si terrà nei giorni di sabato 3 e domenica 4 giugno l’innovativo Festival di circo contemporaneo “L’isola che non c’è”, che tingerà a festa le strade del borgo di Santa Maria a Monte con spettacoli e rappresentazioni di altro livello. Numerose le attrazioni in programma: laboratori con gli artisti per sperimentare numeri di giocoleria, acrobazia, equilibrismo coi ragazzi delle scuole primarie e secondarie del territorio, ma anche tante discipline sportive e circensi rivolte in particolar modo ai ragazzi e alle ragazze delle scuole di danza del nostro territorio e delle scuole di teatro. Una sperimentazione che sarà aperta a tutti coloro che avranno voglia di cimentarsi in queste discipline.

Chiaramente ispirata al personaggio di Peter Pan e al suo mondo della spensieratezza, della fantasia e dell’immaginazione ma anche al fatto che tutto sia possibile, si tratta di un’iniziativa decisamente innovativa. Gli artisti coinvolgeranno i ragazzi e il pubblico nella perfetta cornice dei vicoli, delle piazzette del centro storico, del Parco archeologico, dei cunicoli e delle cantine della città sotterranea.

Nei pomeriggi della due giorni verranno organizzati laboratori a cura della scuola di circo Flic di Torino. Il borgo di Santa Maria a Monte verrà animato anche nelle serate del 3 e 4 giugno, con le visite guidate ai luoghi più significativi del borgo a cura delle associazioni Proloco, Gavi e Eumazio e ulteriori spettacoli di arte circense, arte danzata, acrobazie, mimi.

Sarà possibile raggiungere i luoghi dell’evento con la NAVETTA GRATUITA, che parte dallo stadio (loc. Ponticelli) dalle ore 16:00 alle ore 24:00

SABATO 3 GIUGNO e DOMENICA 4 GIUGNO dalle ore 17:00 alle 23:20

Cinquanta artisti della FLIC si esibiranno in performance circensi, alternando numeri singoli a collettivi. Ci saranno:

– Tre postazioni fisse all’interno del borgo:
1) Struttura aerea per performance di trapezio Ballant, corda tessuti e cerchio (Piazza della Vittoria);
2) Palo Cinese (Piazza Marconi);
3) Struttura aerea per la realizzazione di performance acrobatiche realizzate su vari attrezzi (Piazza della Chiesa).

– Performance itineranti per le vie del borgo e nel parco archeologico intorno allo spettatore/visitatore con giocoleriaverticalismo, mano a mano, danzaacrodance, etc.
– MUSICANDO NEL BORGO: 4 musicisti si esibiranno all’interno di questo incantevole borgo, con musica acustica itinerante accompagnando le performance degli artisti.

Più informazioni sul programma e sul festival (anche in live) sulla pagina dell’ evento facebook